Voglio solo serenità

Sentir dire le stesse cose, che sia un amico, un’amica, una ex, un conoscente, un membro della tua famiglia o chi per esso.

Ma perché quando qualcuno prende una decisione che non è gradita agli altri deve sempre essere giudicato o condannato?

Si può poter scegliere arrivato ad una certa età? Senza dover ascoltare i soliti consigli e giudizi. Solite cazzate.

Almeno una volta lasciatemi sereno. Che siano i miei ultimi giorni sereni senza torture, senza rotture, senza interferire, si voglio stare in casa, sul divano, depresso.. Mi alzerò il 16,sera, tutto organizzato, ho il posto, ho il mezzo, I mezzi, ho tutto. Voglio solo rilassarmi e basta.. Lasciatemi finire in pace.

Lasciatemi finire sereno…

Come disse Cesare Pavese, suicidatosi nell’agosto del 50.

Verrà la morte e avrà i tuoi occhi
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi
questa morte che ci accompagna
dal mattino alla sera, insonne,
sorda, come un vecchio rimorso
o un vizio assurdo. I tuoi occhi
saranno una vana parola,
un grido taciuto, un silenzio.
Così li vedi ogni mattina
quando su te sola ti pieghi
nello specchio. O cara speranza,
quel giorno sapremo anche noi
che sei la vita e sei il nulla.
Per tutti la morte ha uno sguardo.
Verrà la morte e avrà i tuoi occhi.
Sarà come smettere un vizio,
come vedere nello specchio
riemergere un viso morto,
come ascoltare un labbro chiuso.
Scenderemo nel gorgo muti.

Annunci

2 pensieri riguardo “Voglio solo serenità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...