Ma ti ami davvero?

Oggi ho avuto modo di parlare con una ragazza dello strip club per il quale da una settimana lavoro, la stessa ragazza che venerdì sera ho tenuto stretta a me sul divano mentre stava avendo un attacco epilettico.

È bella, bellissima, ma non si ama, non riesce ad accettare il fatto che per vivere deve prendere 3 volte al giorno una pillola.

Oggi ha lasciato il locale, le ho fatto il biglietto del bus per farla tornare prima in Sicilia e poi nella sua terra natia la Colombia.

In auto abbiamo parlato, solo una ventina di minuti, quanto basta spero per averle forse messo una pulce nell’orecchio.

Devi amarti per essere felice, la felicità non è nella donna che ami ma non potrai mai avere, (uomo per le donne e così via) ma la felicità la trovi guardando dentro te stesso, capendo chi sei, cosa meriti, sta gettarti per forza tra le braccia di qualcuno per non essere solo /a non la trovi nelle birre ne nella droga.

Non bevo da oltre due mesi e non fumo da circa un mese, le sigarette ancora non riesco ad eliminarle ma con calma.

Faccio ciò che mi rende felice, lavoro, mi distraggo, resto a casa ed esco solo se ho davvero voglia di incontrare o vedere qualcuno, sto mettendo soldi da parte per comprare una nuova auto, una Dacia Logan Station wagon blu cosmo.

Esco a pranzo con amiche se ne ho voglia e vorrei iniziare a praticare nuovamente yoga.

A breve comprerò la macchina fotografica che avrebbe dovuto regalarmi una persona che si è rivelata un’estrema delusione ed inizierò a fare foto di ciò che più mi piace, dai piedi con calze, al glamour passando per lo Street art.

Ho così tante cose da fare che mi fanno sentire vivo che non ho bisogno di null’altro.

Sto davvero bene con me stesso, credo a 43 anni di aver finalmente aver ritrovato me stesso.

Sono felice, ultimamente lo dico spesso, mi sembra così strano e forse patetico ma dirlo mi fa stare così bene..

È l’una e mezza, mangerò qualche Ghiacciolo, vedrò la fine di un paio di film lasciati in sospeso ed andrò a dormire.. Felice, felice di guardarmi la mattina allo specchio e vedere me stesso. Ciò che ho sempre voluto essere, ancora con qualche chilo in più ma… Con il tempo senza fretta leveró anche quelli perché… Mi renderà ancora più felice.

Si mi amo davvero, sono felice.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...