Lettera aperta per te, con il cuore ed il filo rosso nelle mani

Ciao cucciola, come stai? Ti pensavo, come quasi tutti i giorni, così come tutti i giorni che ti vedo se sei online, scrivo e cancello… Mi sono ripromesso di non ricontattarti e voglio farlo. Ma…
Sai, si benissimo quanto ti manco ed in che misura è probabilmente quante volte al giorno pensi a me così come io faccio lo stesso con te. Pensavo a quanto sarebbe bello se no potessimo rivederci, non a Napoli non a Genova e nemmeno in Italia. Conoscendoti sicuramente avrai scelto una destinazione per un tuo prossimo viaggio, la mia è Barcellona dal 24 al 26,mi piacerebbe se tu facessi un articolo dicendomi dove andrai, quale il tuo prossimo viaggio..
Potrei prendere un albergo, farci dare due chiavi, il primo che arriva aspetterà l’altro, potremmo goderci un viaggio assieme, senza chiederci nulla, senza voler sapere nulla l’uno dell’altro. Senza troppe domande.. Semplicemente vederci, fare l’amore, dormire abbracciati, magari dimenticando ognuno il nome proprio.
Credo ne abbiamo bisogno. Spegnere i cellulari e riaccenderli solo quando non saremo più insieme goderci un nostro week end.
Essere felici come una volta, senza doversi per forza sentire il giorno dopo, semplicemente amarci come solo noi sappiamo fare, come abbiamo sempre fatto, all’inizio forse sarebbe imbarazzante, ma poi ritroveremo quella nostra affinità, la complicità che a letto ci ha sempre fatto stare bene. Fare il programma di visita a tutti i luoghi che vorrai vedere, in quello dei sempre stata più brava di me. Fingerci due amanti e vedere come va… Magari un giorno se dovesse andare bene potremmo rifarlo o che non capiti mai più. Dipenderà solo da noi. Sentirsi liberi di fare ciò che vogliamo, fermarci in un qualche pub a bere una birra, fare l’amore magari in strada, essere quello che eravamo. Credo ci possa far star bene. Credo sia un qualcosa che potrebbe darci linfa vitale.
Non deve per forza avere un seguito o forse si, dipende da come staremo.
Mi piacerebbe poter realizzare questo sogno, follia. Vorrei poterti semplicemente amare come abbiamo fatto in passato. Se ti va fammi sapere le date del tuo prossimo viaggio da sola. Magari il 23 novembre prenderai un biglietto e ci vedremo dove vorrai… Io partirò da un altro aeroporto.. Tu da Milano Bergamo o da dove vorrai. Pensaci… Potrebbe essere l’inizio di una evoluzione o un addio che possa restare solo nostro. Anche se dici di non potermi più amare sai benissimo che ci amiamo ancora. Lo so io, come lo sai tu.
Mi auguro di leggere del tuo prossimo viaggio ti risponderò dicendoti l’albergo in cui alloggeremo , io oggi guadagno davvero bene sarà bellissimo poterci rivedere magari riusciamo entrambe a stare meglio perché credo che due anime affini come noi devono in qualche modo stare assieme. Anche in questi due giorni ho pianto nel tuo ricordo non mi capitava da tanto… Mi manchi… Spero di leggere del tuo prossimo viaggio e di incontrarti… Proprio come il nostro libro, quello che mi hai fatto leggere prima di dirci addio. Peggio di così non possiamo stare.. Magari ci farà bene… Come ci fece star bene il mio compleanno… Si quella spiaggia, in tenda io e te ed il mondo fuori. Solo io e te…
Amore mio spero tu voglia considerare la mia proposta. Mi manchi e… Non ho mai smesso di amarti

Annunci

2 pensieri riguardo “Lettera aperta per te, con il cuore ed il filo rosso nelle mani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...