Notte mondo da un’anima persa

Non è mai strada diritta la vita.
Via impervia a volte, infinita sempre.
Ma ci sono degli angoli, che nascondono.
Insidie, o meraviglie.
Io arrivai li all’incrocio.
Sopra di me, c’era il cielo.
Davanti, il mare.
A destra ed a sinistra, tanta sabbia.
Non mi girai a guardare dietro.
Sapevo degli sguardi quasi spenti,
Che aspettavano me per ricominciare a vedere.
Non arrivai mai. Perso nell’immensità del mare.
I sogni, che eran esigenze, lasciati a galleggiare come meduse.
E li, dal cielo, gli occhi vitrei, di coloro che aspettavano me.

Buonanotte mondo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...