Sii sempre la tua scelta giusta

Ho una mia amica che una volta faceva la vita.
Ogni volta che “lavorava” si faceva delle lunghe docce di ore come se volesse lavare il marcio di qualcosa in lei, e piangeva di concerto con l’acqua che scendeva senza sosta.
Era una donna bella, ma triste.
Non ho mai creduto le ragioni per cui lo facesse. Ne per la sua bambina, ne per il suo trascorso. Aveva l’anima stracciata e dispersa. Cercava in ogni bontà rifugio, si attaccava ad ogni orecchio che prestasse attenzione alle sue parole anziché alle sue gambe.
Ma io non giudico, ci sono per le persone che ne hanno bisogno, ma soffro il dolore dell’orrore.
Quella mia amica non fa più la vita.
Ha un lavoro normale. Come noi tutti.
Ma non piange più per ore. Sorride spesso. Anche se come tutti noi, ha dei problemi.
È una donna felice.
Perché non più costretta.
Ecco perché stasera penso alle prostitute. E mi auguro che abbiano scelta. In un modo o nell’altro.
Buon pomeriggio amici.

Annunci

La poesia che dice molto, ma solo per chi riesce a sentire

La poesia che dice molto, ma solo per che riesce sentire…
Molti coloro con cui si potrebbe andare a letto

Molti coloro con cui si potrebbe andare a letto,
Pochi quelli con cui si desidera svegliarsi…
Voltarsi al mattino prima di abbandonarsi,
E salutare con la mano, sorridendo,
Preoccuparsi tutto il giorno, aspettando delle novità.

Quanti coloro con cui si può soltanto vivere
Bere al mattino un caffè, parlare e discutere..
Con chi si può andare pure al mare,
E come si deve – nel bene e nel male
Stare insieme… Nel frattempo non amare…

Troppo pochi coloro con cui desideri sognare!
Guardare insieme nuvole brulicanti nel cielo,
Scrivere parole d’amore sulla prima neve.
E pensare solo a quella persona…
Riempiti di felicità, senza chiederne di più.

Troppo pochi coloro con cui puoi stare in silenzio,
Chi ti capisce e comprende al volo
A chi non dispiace regalarti i suoi anni,
E per chi tu saresti in grado – come ricompensa –
Subire ogni dolore e penalità…

E così si tira per le lunghe –
Ci si incontra facilmente, poi ci si lascia senza dolore…
Ed è perche ci sono molti con chi si potrebbe andare a letto.
E pochi quelli con chi si desidera svegliarsi.

Molti coloro con cui si potrebbe andare a letto,
Pochi quelli con cui si desidera svegliarsi…
E vita passa come perdita del tempo,
Spostandoci come divinazione sul piattino.

Ci agitiamo: Il lavoro … la vita … affari …
Chi vuol sentire deve ascoltare,
Perchè correndo vedi solo i corpi,
Fermatevi… per vedere l’anima.

Scegliamo con il cuore della mente,
Temendo di scambiare un sorriso,
Affidando l’anima solo a quelli,
Con chi si desidera svegliarsi…

Ciao, hai programmi per questi giorni? Vediamo..

I programmi di questa settimana? Tanti e vari, all’insegna dei viaggi, dovrò costruire tanto, troppo diciamo che tra, Siena, Firenze, Verona, Bologna, Parma e cinque terre (che avrei voluto visitare con altra persona ma dovrò accontentarmi) ci sarà tanto da vedere, domani costruiremo tanto, viaggerò con un’amica, dormiremo in tenda, da Cs, e vedrò posti che spero e sono certo siano incantevoli, la partenza? Credo inizieremo venerdì con Siena e sabato ayahuasca, ritiro terapeutico già pagato per due al quale parteciperò da solo, lei non se la sente (diceva esserci un’altra persona ma ognuno sceglie ciò che vuole) dopodiché Verona e poi Bologna e Parma e poi nuovamente Napoli… Questo luuungo week end tocca all’Italia.

Ad agosto il cammino di Santiago, e settembre Francia, Spagna e Portogallo, le mie amiche hanno il visto scaduto… Già settembre… Forse una promessa che non potrò mantenere ma loro non lo sanno.. Io si… Intanto domani cava di tirreni alla biennale di cava, il più grande evento d’arte contemporanea del sud…

Mi sto godendo questo ultimi mesi a pieno.. So che ci saranno esami e preparazione al trapianto… O meglio donazione, si perché spero le cose procedano per mio cugino.. Io… Ho solo bisogno di viaggiare.. Il biglietto per il mio ultimo viaggio lho già fatto domani preparerò e prenoterò gli altri.

Nel frattempo serena notte domani giornata pesante e redditizia come le ultime…

Notte a tutti.. Forse..

Consigli su qualche meta da inserire, considerando che Firenze Venezia, Milano, Pavia, Genova e Savona le ho già viste??

Buona serata serena amici

Io: “Mi scusi. Posso farle gli auguri?”
Lui: “ Auguri? Scusi ma ci conosciamo?”
Io: “ No, non ci conosciamo, ma da un’ ora che sono qui, in cerca di qualcuno, una presenza, una dimostrazione di non essere solo nella folla, mi sono accorto che lei, come me, siamo gli unici senza metà. L’ho visto andare al bar, due volte, e manco una volta, l’ho visto guardare un cellulare come se aspettasse qualcuno. Lei, è qui per non essere altrove, si gode la sensazione di vita negata attraverso il movimento, le voci, la parvenza della società…”.
Lui:” Ma…chi cazz sei?”
Io:” Uno come te. In cerca anch’esso.”
Lui: con lo sguardo leggermente truce…” La gente esce a prendere l’aria, io invece esco a sentire la gente…”.
Era da un po’ che non vedevo un uomo adulto piangere. Era da un po’ che non abbracciavo un uomo perso come me in mezzo alla folla. Un perfetto sconosciuto sparito nel deserto dell’indifferenza.
Oggi, ho un amico nuovo. Ed a piazza Cavour, il nostro sguardo raddoppiato, troverà più facilmente i nostri simili.
Grazie Antonio, e voi, tutti voi, aprite gli occhi e le braccia. Attorno a noi, ci sono degli angeli con le ali rotte.

Guardavo le persone stamattina. Le loro forme, i loro modi, i loro rari sorrisi, le loro occhiate fugaci. Anche le loro vesti, che recitavano come testi delle loro ambizioni, di vite stressate o frettolose, osservavo le loro mani e capivo chi viveva di penna, o di forza.
Siamo diversi, meravigliosamente unici gli dagli altri, parte di un sistema incompleto, ma indubbiamente tutti parte.
Quando propongo l’amore come soluzione, lo faccio guardando il mio prossimo. Non si possono amare le vesti o i modi e chiamarlo amore. Molti di noi identificano in una persona la propria cultura, il proprio complemento delle ambizioni, il riflesso del genitore, o semplicemente passivamente seguono la massa. L’Amore è un sentimento che va oltre, poiché erge chi amiamo oltre noi stessi.
L’Amore è l’unico sentimento capace di annullare l’ego, e pertanto non considera se stesso, figuriamoci se distingue i particolari di quell’altro. L’Amore non considera parte, ma il tutto.
Tutto ciò pensando alle persone che escludono. Quelli che per una ragione o un’ altra negano agli altri il diritto alla parità.
Coloro che sentendosi poco cercano di prevalere sugli altri per aver un vago senso di esistenza.
Si, sempre loro. Razzisti, fascisti, sessisti, omofobi. Mi chiedo come possiate amare. L’amore mirato, canalizzato, scelto, non è amore, ma semplice accordo. Chi ama o ha amato non ha limiti per l’umanità. E l’umanità include tutti.
Buona serata amici direttamente e nuovamente da Napoli

Pisa, dall’alto di una piattaforma a 25 metri d’altezza

Mi hanno proposto di andare a Pisa per lavoro e per vedere le luminarie, 100 euro per l’allestimento della festa.. Ci ho pensato un po’ e dopo solo 2 minuti avevo accettato… Bellissima esperienza.

Siamo partiti da Napoli in bus a mezzanotte arrivati alle 7 abbiamo atteso (dormendo) sine alle 14 che tutto fosse pronto, sono arrivati i trampolini ed abbiamo iniziato come provetti Spiderman ad arrampicarci sui palazzi e piazzare questi lumicini..

Quindi dopo la preparazione abbiamo iniziato ad arrampicarci ed il risultato è stato stupendo…

Mentre ci scattavano foto e facevano video ricevevo dal mio amore foto e complimenti… Com’è bello essere felici..

Mentre il mio cuore mi inviava qualche selfie mi godevo la giornata, incredibile come sia stato bene, come mi sono goduto il momento e la giornata, non vedo l’ora di rifarlo, ma è tempo di ritornare e dopo aver visto i fuochi d’artificio di ritorno ripercorrevo un film della giornata bella mia testa e mentre prenoto un bel week end in Spagna con il mio amore, una lacrima mi segna il viso.. Amore e vita a tempo determinato.. Meno di due mesi… Già questa la durata della mia gioia, nell’attesa della donazione spontanea e senza lucro da parte mia di un rene a mio cugino, con 100000 euro di ringraziamento da parte sua, (è milionario e accetto i suoi ringraziamenti) invidio i colleghi prima ora amici che bevono birra, io non posso… Devo fare i test di compatibilità e non posso bere be tantomeno fumare, erba.. Ma nel ripercorrere questo film devo dire che erano forse almeno 2 anni che non ero così sereno e felice.

E mentre la notte fredda del nord fa da cornice alle immagini ricorrenti…

Penso a domani, a ciò che devo fare, alle miriadi di cose che devo organizzare, tra il mio capo, la scappata da Ikea come taxi privato e la compravendita d’erba.

Troppo felicemente e follemente impegnato,innamorato della vita, dei viaggi e dell’amore. Tanto oramai nulla più può ferirmi, mi mancavi vita, e si mi sei mancata ed ora che ti avevo ritrovato mi mancherai ancor di più.

Ora è tempo di godersi il viaggio di ritorno ce ne sarà di tempo per riposarsi… Tanto…

Per ora mi godo tutto…

Notte a tutti amici

Che dettaglio meraviglioso che è la felicità

La notte la guerra scherzosa, il mattino risveglio col cuscino, anzi a cuscinate, che bello da quanto non stavo così bene o forse non sono mai stato così bene. Mi godo te, mi godo l’averti conosciuta, mi vizio dei tuoi sorrisi e spasmo per i tuoi baci. Divertiti a capri amore mio, che stasera andiamo al concerto. Ti aspetto e grazie per avermi invitato ma lo sai mi fido di te e devo pulire casa per noi.

E poi vorrei iniziare ad allenarmi… Sei o no la mia personal trainer,? Voglio crederci che posso star meglio.. Grazie a te

Stasera ultima doccia, ultima jacuzzi, poi domani sarai in quel di Vienna e si che ci vedremo, così come ad agosto in Spagna e non vedo l’ora di fare con te il cammino di Santiago.

Ma questi sono solo dettagli come la mia felicità…

Che dettaglio meraviglioso… Buon giorno a tutti amici

Grazie, per avermi creduto e capito

Mi hai ascoltato, mi hai letto, mi hai creduto e perdonato. Sto iniziando ad amarti e non permetterò a nessuno, tantomeno ad una bambina piccola e immatura di distruggere null’altro che me creerò. Ora capisco il perché le persone che le volevano bene l’hanno allontanata. Lei sa solo distruggere, tutto ciò che ha intorno, tutti coloro che gli sono intorno.

Non le permetterò più di farmi male o di farne alla mia vita.

La distruttrice di mondi deve distruggere altri non più me, non più coloro che ama. Distrugga se stessa. Si autodistrugga… Non faccio più parte di suoi giochi malati.

Lari, mi manchi, sbrigati a tornare.. E domattina andremo a capri assieme, non vedo l’ora… Stanotte dormiremo assieme.. Faremo l’amore ci ameremo se vorremmo altrimenti staremo in silenzio.. Ma si solo che voglio solo te.

Ho messo un punto con il mio passato e se anche dovesse ritornare a cercarmi troverà un muro. Come gli hanno alzato coloro che ha già ferito.

Solo da sola forse può rialzarsi e crescere.

Mi manchi Lari, dove sei?

La distruttrice di mondi

Vedevo agent of shield ed esiste la distruttrice dei mondi. Ma quella è finzione. Nella mia vita reale anche esiste, ha un nome ed un cognome ed ogni volta che mi contatta mi rovina vita e serata. Un’ennesima storia rovinata e distrutta a causa sua.

È una persona che da solo fare del male, l’unica cosa che sa fare è distruggere e far male.

Mi chiama dicendomi che è svenuta, non da dove si trova, mi chiama amore e dice che mi ama, il giorno dopo, dopo che la sera prima a causa sua ho mandato una storia a puttane se ne esce non un ci tengo per un altro e dopo che per mesi ha professato con te non cambierà mai, ora è tutto cambiato.

Sono felice per voi distruttrice dei mondi sono felice per la tua nuova vita ma… Sparisci dalla mia. Sei il male in persona. Mi fai solo della male, ieri sera saresti venuta qui a Napoli, per fare l’amore mi dicevi, 12 ore ne valeva la pena mi dicevi… Oggi che tutto è cambiato. Sei il mio cancro. Devo curarmi da te.. Vai via basta lasciami in pace

Quanti cambiamenti chiuso per restauro permanente

Ti rendi conto che stai cambiando quando inizi ad essere tu ad aver iniziato il cambiamento, ti rendi conto di ciò che stai diventando quando inizi a sbattertene dei sentimenti e del dolore altrui. Ti rendi conto che stai cambiando quando inizi davvero a fregartene degli altri.

Mi sta capitando sempre più spesso di fare i miei interessi, si sono sempre a disposizione ma oltre a farmi pagare se non lo fanno chiedo o comunque prendo ed ottengo qualcosa in cambio.

Sto diventando egoista, vuoto ed arido di sentimenti.

Coloro che prima albergavano i miei pensieri svaniscono pian piano, lasciando le stanze vuote e con i letti da fare ed allora con immenso piacere riordino le stanze ma le chiudo a chiave.

Le lascerò vuote e ci chiuderò dentro il mio cuore.

Non permetterò più a nessuno di ferirmi.

Sto cambiando.. Divento egoista e cattivo.. E più lo sono più ho clienti all’entrata… Mi spiace non c’è posto. Chiuso per restauro… Permanente

I miracoli esistono

Una sera come le altre, le lacrime, i pianto e poi la luce, lei, un sorriso in drink offerto chissà perché un sorriso, la dolcezza.. Un bacio inaspettato.. Le sue labbra dolci come non mai..

Un rivolo di cioccolato… Ed una frase..

Poche parole..

Sei dolce.. Ci sei.. Vorrei poter me ci fossi per sempre..

Gli occhi profondi.. Un sorriso.. Un altro bacio…

Non ti conosco ma ci sono…

Chi sei?

Come fai…?

Come hai detto?

Ed ora qui… Non sentivo da anni gli odori… Ma il suo profumo intenso come non mai..

La sua pelle… Chiara… Liscia… Perfetta… Ma chi sei per farmi stare qui…

Non penso a nulla ti osservo ed allo stesso tempo sogno…

Oddio.. Continuo a sniffare… Il suo profumo… Dolce intenso, profondo come quelli che ricordano l’infanzia…

Chi sei?

Da dove sei arrivata….

Mentre la guardo vengo accolto tra le sue gambe… Incredulità..

Adoro i piedi ecc i suoi così perfetti…

Impossibile sarà l’alcol…

Intanto mi godo questo miracolo…

Questo sogno…

Un sorriso eppur dorme…

Abbracciami… Accarezzami… Toccami… Mi parla.. Dorme… Dice il mio nome mai possibile?

Dio che odore..

Dio che profumo…

Dio… Cos’è?? Amore? No impossibile ma….

I piedi… Il sorriso… Il suo sapore… I suoi baci… Dorme ancora Sogna?

…Kla…abbracciami…amami…

Sto sognando?

Sta sognando?

Stiamo sognando,?

La sua mano che scivola tra le mie gambe……

Io pronto ad amarla… Mai possibile che… Un sogno? Sogniamo?.. Amo??

Dormo son sveglio?

Cancellare tutto in una notte?

Possibile… Se domani rileggerò questo post non sognavo…

Se rileggerò questo post… Lari al mio fianco non dormivo…

L’odore… Dolce… Dio il suo odore… I suoi piedi.. Penetrante… Eccitante… Do voglio amarla… La voglio ora…